Olga Pagliaroli

Questo e quello

A volte penso al cucchiaio di legno impresso sulla mia schiena dopo aver fatto una cosa che “non dovevo fare”; alla ciabatta lanciatami dietro da mia madre mentre correvo a nascondermi perché “non avevo fatto” una cosa che avrei dovuto fare e mi chiedo…io oggi sono questa anche grazie a quello?

In un occidente dove l’analista, lo psicologo, il counselor, il mental coach, il mentore, la guida spirituale ci “insegnano” a vivere, cosa abbiamo fatto ai veri educatori?

Se prima un padre che teneva la sua bambina sulle ginocchia era una immagine tenera e oggi la prima idea che balena nella mente è: “cosa fa quell’uomo con una bambina sulle ginocchia”, dove stiamo andando?

Cosa ci rende davvero quello che siamo? Un bimbo è davvero meno amato se accompagna il papà oggi giorno a pescare al largo invece di andare a scuola? E questo meno amore, lo fa davvero diventare un adulto cattivo che farà del male alle persone?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: